Castagne


Niente di meglio di una bella castagnata per trascorrere i pomeriggi d'autunno.


Ma voi, dove prendete le castagne? Nel bosco, dal caldarrostaro di fiducia o al supermarket?

5 commenti:

ele ha detto...

Rigorosamente nel bosco :-)

Felinità ha detto...

Le amo pazzamente le catturo ovunque e le mangio in ogni modo : bollite, arrostite, sottoforma di castagnaccio ( con il latte alla genovese e i pinoli ), torte, e naturalmente come meravigliosi marron glacè. Insomma ne sono veramente ghiotta, e non sono l'unica gatta, altre ne ho viste specie con i marroni glassati.....

Dom Brioschi ha detto...

io sono molto fortunato, in giardino ho due piante di marroni di Cuneo che aveva piantato mio padre. Fanno delle castagne grosse come un pugno, di quelle da marron-glacé che è meglio bollire che fare arrosto. se mi venite a trovare a fine settembre ve le faccio assaggiare, ora è tardino.
NB l'invito non è una bufola, io sto a Lagna, sulla strada per andare al porto, a fianco della cappellina
Dom Brioschi

Alfa ha detto...

@ Ele: rigorosamente.

@ Felinità: una vera predatrice!

@ Dom: davvero fortunato. Chissà... magari, alla fine di settembre del prossimo anno, un viandante coperto da un lungo mantello busserà alla tua porta e chiederà qualche castagna e un bicchiere di rosso...

Pupottina ha detto...

al mercato dal caldarrostaro di fiducia .... o dal suocero che me le dà già belle e pronte gratis.... altrimenti parto per qualche scampagnata nei boschi se il tempo lo permette, ma bisogna prepararsi per tempo ed averne molto a disposizione, almeno un weekend...
;-)
buona domenica ^_____________^